Palestra Zone, Pisa

Committente: Natural Life srl
Tipologia di opera: Palestra ecosostenibile
Progettista: Arch. Salvatore Re, Leonardo srl
Ingegneria impiantistica: M&G Engineering Consulting, Milano - Tecnotre, Pisa - Studio Tecnico Cappelli, Pisa
Impresa esecutrice: Cogemar srl
Tempistiche di progettazione: 2015
Tempistiche di realizzazione: 2016
Importo dei lavori: 1.800.000 €
Superficie: 1.200 mq
Partners: Technogym, Schuco, Zumtobel
Descrizione: L’obiettivo che ha ispirato i criteri per la progettazione energetica è quello di realizzare una palestra ecosostenibile a emissioni CO2 Zero, che riduca al massimo i consumi energetici, pur mantenendo elevato lo standard qualitativo di utilizzo e che, al tempo stesso, cerchi di auto-generare parte dell’energia necessaria al proprio funzionamento. Questo sia ricorrendo alle fonti rinnovabili, sia utilizzando una nuova serie di macchinari TechnoGym in grado di sfruttare al massimo l’attività fisica degli utenti, trasformando i loro sforzi in nuova energia destinata a contribuire al soddisfacimento del fabbisogno energetico del centro sportivo. L’integrazione di queste opzioni energetiche con alcune delle più innovative tecnologie di gestione energetica degli edifici (infissi innovativi, pompe di calore, riscaldamento e raffrescamento radiante, recupero energetico dagli scarichi e molto altro) ha permesso di  progettare un sistema a bassissimi consumi, in parte soddisfatti dall’autoproduzione.
Date

21 settembre 2016

powered by Araneus